in evidenza

Provvedimenti GIUDICI

Astensione-19-22.01.2021-Dr.ssa-BRACCINI.pdf (256 KB)
Astensione-19-22.01.2021-Dr.-NICCHI.pdf (919 KB)
Astensione-19-22.01.2021-Dr.ssa-NINO.pdf (277 KB)
12-e-21.01.2021-TAR-numero-contattabile.pdf (207 KB)
13-e-27.01.2021-TAR-numero-contattabile.pdf (208 KB)
14-e-26.01.2021-TAR-numero-contattabile.pdf (207 KB)
19.01.2021-Dr.ssa-BRUNI.PDF (18 KB)
20.01.2021-Dr.ssa-BRUNI.pdf (16 KB)
20.01.2021-Dr.-MARGHERI.pdf (103 KB)
20.01.2021-Dr.-RUGGIERO.pdf (227 KB)
21.01.2021-Dr.-MARGHERI.pdf (161 KB)
22.01.2021-Dr.-RUGGIERO.pdf (40 KB)
Dr.-PANI-udienze-dicembre-2020-maggio-2021.pdf (689 KB)
Dr.ssa-NICITO-Decreto-svolgimento-udienze-Gennaio-2021.pdf (2852 KB)
DR.SSA-NICITO-decreto-trattazione-scritta-febbraio-marzo-e-aprile-2021.pdf (71 KB)
Calendario-udienze-penali-GENNAIO-2021.pdf (609 KB)
VOLONTARIA-ricalendarizzazione-udienze-separazioni-e-divorzi.pdf (128 KB)

Varie dal Consiglio

Link riassunto Decreti:

https://www.gazzettaufficiale.it/attiAssociati/1/?areaNode=12 oppure
https://www.gazzettaufficiale.it/dettaglioArea/12

TRIBUNALE-Ritiro-dei-fascicoli-processuali-di-parte.pdf (260 KB)
UNEP-orario-distretto-anno-2021.pdf (64 KB)
VOLONTARIA-Ordinanza-02.12.2020-Giudice-Dr.ssa-Caprio.pdf (656 KB)
ESECUZIONI-IMMOBILIARI-Decreto-proroga-ex-art.-54-ter-20.11.2020.pdf (3076 KB)
CORTE-APPELLO-disposizioni-attivita-giudiziaria-fino-al-31.01.2021.pdf (543 KB)
D.L.-9.11.2020-n.-149.pdf (4915 KB)
PROCURA-accesso-su-appuntamento-dal-09.11.2020.pdf (606 KB)
TRIBUNALE-Modifica-modalità-accesso-Cancellerie.pdf (503 KB)

Novità giuridiche da Diritto e Giustizia

Rinvio delle scadenze fiscali: il decreto legge in Gazzetta Ufficiale

Pubblicato: 19/01/2021

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 gennaio 2021, n. 11 il decreto legge n. 3/2021 recante «Misure urgenti in materia di accertamento, riscossione, nonché adempimenti e versamenti tributari».

In Gazzetta Ufficiale le nuove restrizioni per fronteggiare l'emergenza epidemiologica

Pubblicato: 19/01/2021

Oramai è inevitabile: la vita di ciascuno di noi sarà condizionata dall’andamento dell’emergenza epidemiologica connessa al diffondersi del COVID-19 anche per i prossimi mesi. Per questo, il Governo ha adottato le misure che ci accompagneranno a partire dal 16 gennaio e fino al 5 marzo 2021, pubblicate in G.U. n. 11 del 15 gennaio 2021.  

Sciopero del personale informatico del Ministero della Giustizia fino al 14 febbraio 2021

Pubblicato: 19/01/2021

Con apposita circolare, il Ministero della Giustizia informa che è stato indetto dall'Associazione Sindacale USB PI uno sciopero nazionale delle prestazioni accessorie (turni, straordinari, reperibilità) dal 18 gennaio al 14 febbraio 2021 del personale informatico del Ministero.  

Dal Recovery Plan investimenti per quasi 3 miliardi nel settore giustizia

Pubblicato: 19/01/2021

Il Piano nazionale di resilienza e ripresa, c.d. Recovery Plan, è stato trasmesso al Parlamento venerdì scorso, 15 gennaio. Da Via Arenula si sottolinea la previsione di impegno finanziario per la giustizia che ammonta a quasi 3 miliardi di euro.

COVID-19: vaccinazione prioritaria per gli avvocati?

Pubblicato: 19/01/2021

Il Presidente di Cassa Forense ha fatto presente i numerosi disagi che il COVID-19 ha provocato alla categoria professionale degli avvocati, chiedendo, di conseguenza, al Governo l’inclusione di questi ultimi nell’elenco dei lavoratori vulnerabili a cui somministrare il vaccino in via prioritaria.  

La Cassazione sul risarcimento del danno cd. 'figurativo'

Pubblicato: 19/01/2021

Negato il risarcimento del danno cd. figurativo al proprietario di un immobile che non aveva potuto locare quest’ultimo a causa di difetti di manutenzione imputabili al condominio presso cui esso era ubicato. Dinanzi al diniego di ingresso delle prove testimoniali, quale sarà la decisione della Suprema Corte?  

La malattia contratta dalla gestante provoca gravi malformazioni al bambino: risarcimento possibile per la famiglia

Pubblicato: 19/01/2021

Ai sensi della l. n. 194/1978, art. 6, lett. b), l’accertamento di processi patologici che possono provocare, con apprezzabile grado di probabilità, rilevanti anomalie o malformazioni del nascituro consente il ricorso all’interruzione volontaria della gravidanza, laddove determini nella gestante, compiutamente informata dei rischi, un grave pericolo per la sua salute fisica o psichica. Laddove il medico non abbia informato correttamente e compiutamente la gestante dei rischi di malformazioni fetali correlate a una patologia dalla medesima contratta, può essere riconosciuto il diritto al risarcimento dei danni subiti.

Opposizione a decreto ingiuntivo: ai fini della tempestività si valuta anche il momento della consegna all'ufficiale giudiziario

Pubblicato: 19/01/2021

In base alla giurisprudenza consolidata, il momento in cui la notifica deve considerarsi perfezionata per il notificante si distingue da quello in cui essa si considera tale per il destinatario e tale regola vale tanto per le notificazioni a mezzo posta quanto per quelle eseguite direttamente dall’ufficiale giudiziario.    

Inammissibili in sede di legittimità le censure sulla CTU ove la parte non le abbia adeguatamente mosse in sede di merito

Pubblicato: 19/01/2021

Fermo restando il principio affermato da questa Corte secondo cui «allorchè ad una consulenza tecnica d’ufficio siano mosse critiche puntuali e dettagliate da un consulente di parte, il giudice che intende disattenderle ha bisogno di indicare nella motivazione della sentenza le ragioni di tale scelta, senza che possa limitarsi a richiamare acriticamente le conclusioni del proprio consulente ove questi, a sua volta non si sia fatto carico di esaminare e confutare i rilievi di parte», l’inadeguata prospettazione della doglianza, con riferimento all’omessa indicazione delle argomentazioni svolte dal consulente tecnico di ufficio e delle critiche mosse dal consulente di parte, rende la censura inammissibile.  

La sostenibilità del sistema previdenziale forense e la crisi COVID

Pubblicato: 19/01/2021

La chiusura di molte attività economiche e l’aumento della disoccupazione, che avrà il suo culmine quando finirà il blocco dei licenziamenti, stanno causando una contrazione della contribuzione incassata da Cassa Forense, ma anche scoperture contributive importanti in capo agli iscritti.

La definizione delle liti fiscali non si applica alle cartelle di pagamento per omesso versamento

Pubblicato: 19/01/2021

In tema di definizione agevolata delle controversie, l'art. 6 del d.l. n. 119/2018, conv. in l. n. 136/2018, è applicabile ai soli giudizi aventi ad oggetto atti impositivi e non anche a quelli di impugnazione della cartella di pagamento ex art. 36-bis del d.P.R. n. 600/1973, che non si fonda su un accertamento discrezionale dell'Amministrazione bensì, avendo riguardo ai versamenti effettuati, ad una mera liquidazione dei tributi già esposti dal contribuente nella dichiarazione.  

Avventori rumorosi all'esterno dell'enoteca: condannata la titolare

Pubblicato: 19/01/2021

A dare il “la” alla vicenda giudiziaria le numerose proteste di alcuni abitanti di un palazzo vicinissimo al locale. Inequivocabili gli accertamenti compiuti dall’Arpa. A inchiodare la titolare anche il fatto che il servizio veniva garantito pure all’esterno attraverso una finestra.  

Prededucibile nel fallimento consecutivo il credito del professionista che assiste il debitore solo se…

Pubblicato: 19/01/2021

L'art. 111, comma 2 l.f., nello stabilire che sono considerati prededucibili i crediti sorti in funzione di una procedura concorsuale, presuppone che una tale procedura sia stata aperta, e non la semplice presentazione di una domanda di concordato, che dà luogo unicamente ad un procedimento di verifica volto al mero accertamento dell'ammissibilità della proposta.

Autovelox: nullo il verbale che non fa riferimento al decreto prefettizio che esclude la contestazione immediata

Pubblicato: 19/01/2021

Sospiro di sollievo per l’automobilista. Nonostante la condotta illegittima tenuta, egli riesce ad evitare di dover pagare la multa. Decisiva la constatazione che il verbale è privo di un riferimento al decreto prefettizio necessario per individuare le strade ove si può effettuare il rilevamento della velocità con dispositivi elettronici e senza obbligo di contestazione immediata.  

Omesso versamento IVA: responsabile è colui che è amministratore al momento della scadenza del termine ultimo per versare l'imposta

Pubblicato: 19/01/2021

«Nel caso di successione nella carica di amministratore di società/legale rappresentante in un momento successivo alla presentazione della dichiarazione di imposta e prima della scadenza del termine fissato per l’adempimento dell’obbligo tributario di versamento, sussiste la responsabilità, per i reati tributari connessi all’omesso versamento di imposte dovute, di colui che succede nella carica dopo la presentazione della dichiarazione di imposta e prima del termine ultimo per il versamento della stessa».  

Immobile sotto sequestro per equivalente: l'amministratore non può riscuotere le indennità di occupazione

Pubblicato: 19/01/2021

Laddove la misura di sequestro funzionale a confisca per equivalente abbia già raggiunto in sede di esecuzione la corrispondenza di valore tra profitto del reato e beni appresi, il provvedimento che dispone la gestione produttiva e non la semplice custodia dei beni non può essere emesso, posto che la percezione di ulteriori utili in capo all’amministrazione giudiziaria altera la ineliminabile proporzione economica tra profitto del reato e valore dei beni in sequestro.

Sequenza alfanumerica del telaio sostituita: condannato per il riciclaggio di un ciclomotore rubato

Pubblicato: 19/01/2021

Respinte tutte le obiezioni difensive. Confermata la responsabilità penale dell’imputato beccato in possesso del mezzo. Secondo i Giudici sono state modifiche tali da rendere difficoltosa la verifica della illecita provenienza del mezzo.  

Il risarcimento di un danno da comportamento della P.A. rientra nella giurisdizione del giudice ordinario

Pubblicato: 19/01/2021

In materia di cassa integrazione, ordinaria e straordinaria, spetta alla giurisdizione ordinaria la controversia relativa alla pretesa risarcitoria dell’imprenditore, fondata sulla lesione dell’affidamento riposto nella condotta della pubblica amministrazione, assunta come difforme dai canoni di correttezza e buona fede.  


l'ultimo evento

tn_pdf_locandina-22-dicembre-2020-on-line.jpg

22/12/2020
PROCESSO PENALE TELEMATICO TRA AGGIORNAMENTI NORMATIVI E TECNICHE DI DEPOSITO

SALUTI:
Avv. ROBERTO DE FRAJA
(Presidente Ordine Avvocati di Arezzo)

INTRODUCONO E MODERANO:
Avv. ANTONELLA CALUSSI
(Già Presidente Camera Penale -Consigliere Ordine Avvocati Arezzo)
Avv. RICCARDO LELLI
(Referente Informatico - Consigliere Ordine Avvocati Arezzo)

RELATORE:
Avv. LUCA SILENI
(Responsabile Transizione Digitale COA Arezzo)

La partecipazione all’intero evento comporta, per gli Avvocati,l'attribuzione di n. 2 crediti formativi in materia obbligatoria

SEMINARIO ON-LINE SULLA PIATTAFORMA TEAMS ORE 15:30-17:30



Locandina-22-DICEMBRE-2020-on-line.pdf (275 KB)