in evidenza

Provvedimenti GIUDICI

Calendario-udienze-penali-mese-di-Maggio-2021.pdf (44 KB)
05.05.2021-e-19.05.2021-TAR-recapito-telefonico.pdf (230 KB)
06.05.2021-e-20.05.2021-TAR-recapito-telefonico.pdf (229 KB)
07.05.2021-Dr.-MANTELLASSI.pdf (126 KB)
07.05.2021-Dr.-RUGGIERO.pdf (44 KB)
11.05.2021-Dr.ssa-BRUNI.pdf (54 KB)
11.05.2021-e-25.05.2021-TAR-recapito-telefonico.pdf (229 KB)
12.05.2021-Dr.ssa-BRUNI.pdf (69 KB)
12.05.2021-E-26.05.2021-TAR-recapito-telefonico.pdf (229 KB)
31.05.2021-Dr.ssa-SALERNO.pdf (133 KB)
Dr.ssa-NICITO-Decreto-svolgimento-mediante-trattazione-scritta-Maggio-Giugno-Luglio-2021.pdf (2218 KB)
Dr.-PANI-udienze-dicembre-2020-maggio-2021.pdf (689 KB)
VOLONTARIA-ricalendarizzazione-udienze-separazioni-e-divorzi.pdf (128 KB)

Varie dal Consiglio

TRIBUNALE-Decreto-n.-47-2021-Riorganizzazione-complessiva-del-ruolo-bancario.pdf (8229 KB)
TRIBUNALE-Procedura-condivisa-richiesta_rilascio-formula-esecutiva-in-forma-di-documento-informatico-firmato-digitalmente.pdf (1704 KB)
TRIBUNALE-Reperibilità-01.05.2021.pdf (21 KB)
CORTE-APPELLO-Registrazione-a-debito-di-sentenze-e-provvedimenti-contenenti-condanna-al-risarcimento-del-danno.pdf (99 KB)
TAR-decreto-udienze-da-remoto-dal-01.05.2021-al-31.07.2021.pdf (169 KB)
GDP-modalità-deposito-ricorso-opposizione-sanzione-amministrativa.pdf (248 KB)
TRIBUNALE-Variazione-tabellare-urgente-Esecuzioni-Mobiliari.pdf (1700 KB)
UDOFT-lettera-a-Regione-Toscana-campagna-vaccinazioni.pdf (1015 KB)
CASSAZIONE-Vademecum-Depositi-Telematici-ver.1.1.pdf (1615 KB)
Decreto-Legge-22-marzo-2021-n.41-sostegno-imprese.pdf (4094 KB)
TRIBUNALE-certificazione-unica-2021.pdf (24 KB)
GDP-attivazione-casella-PEC-deposito-atti-penali.pdf (298 KB)
TRIBUNALE-Attivazione-casella-pec-deposito-atti-penali.pdf (413 KB)
CNF-proroga-Cassazionisti.pdf (89 KB)
PROCURA-deposito-nomina-difensore-fase-indagini-preliminari-PDP.pdf (98 KB)
PROCURA-modalità-accesso-online-uffici.pdf (4945 KB)
CORTE-APPELLO-modalita-deposito-istanze-liquidazione.pdf (453 KB)
TRIBUNALE-SORVEGLIANZA-disposizioni-accesso-fino-al-30.04.21.pdf (15 KB)
TRIBUNALE-Modifica-modalità-accesso-Cancellerie.pdf (503 KB)
UNEP-orario-distretto-anno-2021.pdf (64 KB)

Novità giuridiche da Diritto e Giustizia

Nell'appalto di servizi legali vince l'offerta economicamente più vantaggiosa, anche se viola l'equo compenso

Pubblicato: 08/05/2021

Per il TAR Lombardia è lecito derogare ai minimi tariffari ed all’equo compenso del legale che partecipa ad una procedura comparativa per il conferimento del mandato difensivo di una PA. Infatti, secondo le linee guida n. 12 dell’ANAC (nel quotidiano del 12/11/18) sull’affidamento dei servizi legali «la natura degli stessi e l’importanza degli interessi coinvolti raccomandano di utilizzare in ogni caso il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità-prezzo» e, inoltre, l’art. 95 d.lgs. n. 50/16 impone questo criterio per l’affidamento di tutti i servizi di natura intellettuale d’importo pari o superiore ad € 40.000.  

Costi della consulenza tecnica preventiva in materia di responsabilità sanitaria: disciplina incostituzionale?

Pubblicato: 08/05/2021

Con riferimento alla consulenza tecnica preventiva introdotta come condizione di procedibilità della domanda di risarcimento del danno derivante da responsabilità sanitaria, il differimento della regolamentazione delle spese processuali, comprensive delle spese della consulenza tecnica, all’esito del giudizio di merito avente ad oggetto la pretesa risarcitoria è giustificato e non crea un ostacolo, eccessivo e rigido, che possa pregiudicare il diritto alla tutela giurisdizionale.  

Ripensare le Casse di previdenza dei professionisti

Pubblicato: 08/05/2021

Il finanziamento della previdenza avviene con i cd. contributi sociali. Nel caso in cui i contributi non siano sufficienti, si ricorre alla fiscalità generale. Per le Casse di previdenza dei professionisti il ricorso alla fiscalità generale è vietato per legge e quindi il finanziamento, ove i contributi non siano sufficienti, deve essere garantito, per un orizzonte temporale di 50 anni, dal patrimonio accumulato e dal suo rendimento.  

La morte annunciata per la previdenza dei giornalisti

Pubblicato: 08/05/2021

INPGI – la Cassa dei Giornalisti ha approvato in questi giorni, a maggioranza, il bilancio consuntivo 2020 della gestione sostitutiva dell’AGO. La Presidente, Marina Macelloni, nella sua relazione scrive testualmente che «questa potrebbe essere l’ultima relazione al bilancio firmata da un presidente eletto».  

Contributi minimi 2021: Cassa Forense ha rinviato il termine per il pagamento

Pubblicato: 08/05/2021

Il Consiglio di Amministrazione di Cassa Forense ha spostato al 31 dicembre 2021 il termine ultimo per il pagamento dei contributi minimi 2021. Il provvedimento è stato approvato in attesa dell'emanazione del decreto ministeriale attuativo dell'art. 1, comma 20. l. n. 178/2020 (Legge di bilancio) che dovrà definire criteri e modalità per l'esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali.  

Il Giudice deve attenersi al petitum per decidere sull'assegno divorzile

Pubblicato: 08/05/2021

In tema di soluzione giudiziale della crisi familiare, le statuizioni che regolano gli aspetti economico-patrimoniali tra i coniugi incidono nell’area dei diritti a c.d. disponibilità attenuata e soggiacciono alle regole processuali ordinarie con il corollario del limite invalicabile della domanda, in quanto presuppongono l’iniziativa della parte interessata e l’indicazione, a pena di inammissibilità, del "petitum" richiesto al Giudice, potendo configurarsi come diritto indisponibile solo quello relativo alla parte del contributo economico connotata dalla finalità assistenziale.  

Il tutore del minore nominato nel procedimento sulla responsabilità genitoriale è litisconsorte necessario

Pubblicato: 08/05/2021

Nei giudizi relativi all’adozione di provvedimenti limitativi, ablativi o restitutivi della responsabilità genitoriale, sussiste un conflitto di interessi del minore verso i genitori con la conseguenza che, laddove non sia stato nominato un tutore provvisorio, deve essere nominato un curatore speciale ex art. 78 c.p.p.. In mancanza, il procedimento deve ritenersi nullo ex art. 354, comma 1, c.p.c..  

Assegno divorzile da rivedere se all'ex moglie è stata attribuita anche la proprietà esclusiva di un immobile

Pubblicato: 08/05/2021

Al momento della cessazione del vincolo coniugale, la valutazione dei beni ricadenti nella comunione, in vista della loro divisione, è un fatto rilevante ai fini della determinazione dell’assetto patrimoniale tra le parti.  

La separazione non può essere addebitata all'ex moglie solo perchè accusava l'ex marito di essere gay

Pubblicato: 08/05/2021

Respinta definitivamente la tesi portata avanti dall’uomo. Per i Giudici le parole della donna non hanno dato il ‘la’ alla crisi coniugale, che era già in corso e non era stata cancellata dal rientro dell’uomo nella casa condivisa con la moglie.  

Nonostante l'autorizzazione comunale, questo passo carrabile 'non s'ha da fare'

Pubblicato: 08/05/2021

Il proprietario di vani terranei di un edificio in un Condominio non può eseguire modificazioni della pavimentazione e dell’accesso al proprio locale per consentire l’attraversamento con autovetture, ove da tale utilizzazione della cosa comune risulti alterata la destinazione e sia impedito agli altri condomini di farne parimenti uso secondo il loro diritto.  

Negato l'acquisto per usucapione della servitù di passaggio: non risultava la sua specifica destinazione

Pubblicato: 08/05/2021

Il requisito dell’apparenza della servitù, necessario ai fini del relativo acquisto per usucapione o per destinazione del padre di famiglia, si configura come presenza di segni visibili di opere permanenti obiettivamente destinate al suo esercizio e rivelanti, in modo non equivoco, l’esistenza del peso gravante sul fondo servente, così da rendere manifesto che non si tratta di attività compiuta in via precaria, bensì di preciso onere a carattere stabile; ne consegue che, per l’acquisto in base a dette modalità di una servitù di passaggio, non basta l’esistenza di una strada o di un percorso all’uopo idonei, essendo viceversa essenziale che essi mostrino di essere stati realizzati al preciso scopo di dare accesso al fondo preteso dominante attraverso quello preteso servente ed occorrendo, pertanto, un “quid pluris” che dimostri la loro specifica destinazione all’esercizio della servitù.  

Il difensore d'ufficio momentaneamente sostituito ha comunque diritto al compenso professionale

Pubblicato: 08/05/2021

In virtù del principio dell’immutabilità della difesa, il rapporto difensivo permane in caso di nomina di un difensore d’ufficio quale sostituto di quello di fiducia o d’ufficio in precedenza designati, richiesta da situazioni momentanee e contingenti.  

Il definitivo tramonto del tenore di vita nell'attribuzione dell'assegno divorzile

Pubblicato: 08/05/2021

L’assegno di divorzio ha funzione assistenziale, compensativa e perequativa. Il parametro per la sua attribuzione ha natura composita dovendo l’inadeguatezza dei mezzi o l’incapacità di procurarseli per ragioni oggettive essere desunta dalla valutazione di tutti gli indicatori contenuti nella prima parte dell’art. 5 comma 6, rivelatori della declinazione del principio di solidarietà.  

L'iscrizione a ruolo non ha effetto interruttivo della prescrizione della riscossione

Pubblicato: 08/05/2021

Non è sufficiente l'iscrizione a ruolo (in quanto atto meramente interno) a interrompere il termine decennale per la riscossione dell'imposta definitivamente accertata ma è necessario un atto, con carattere recettizio, che metta in mora il debitore.  

Azienda sanitaria, nullo l'incarico al direttore amministrativo con esperienza pregressa fuori dall'ambito sanitario

Pubblicato: 08/05/2021

Respinte le obiezioni proposte dal dirigente prima nominato e poi revocato. Decisiva la valutazione della pregressa esperienza quinquennale come direzione tecnica o amministrativa.  

Legittimo il licenziamento del dipendente pubblico accusato di abusi sessuali su minori

Pubblicato: 08/05/2021

Respinte le obiezioni proposte dal lavoratore. Evidente la gravità dei comportamenti a lui attribuiti. Impossibile, secondo i Giudici, ipotizzare la prosecuzione del rapporto di lavoro.    

Stalking sui vicini di casa: legittimo il divieto di avvicinamento

Pubblicato: 08/05/2021

Confermato il provvedimento adottato dal Tribunale del riesame. Inutile il richiamo fatto dalla persona sotto accusa alla esigenza di accedere al luogo dove si trovano la propria casa e quella delle persone offese.  

Concessione demaniale scaduta, continuare a pagare la tassa non giustifica l'occupazione abusiva

Pubblicato: 08/05/2021

Condanna definitiva per la titolare di una struttura alberghiera. Fatale l’avere destinato lo spazio demaniale a solarium mediante la posa di ombrelloni e lettini, pur a fronte della scadenza della concessione. Irrilevante il fatto di avere continuato a pagare la tassa.  

Indennizzo per danni da vaccinazione antipolio: il termine di decadenza decorre dalla conoscenza del danno e dal nesso causale

Pubblicato: 08/05/2021

Anche in relazione alle domande di indennizzo proposte dai soggetti danneggiati da vaccinazione non obbligatoria antipolio, il termine di decadenza previsto dalla legge per richiedere la relativa prestazione decorre non dalla sola conoscenza della patologia, ma dalla conoscenza del danno e del relativo nesso eziologico.  

L'amministratore di nomina giudiziaria ha un mandato limitato rispetto al professionista di nomina assembleare

Pubblicato: 08/05/2021

Il mandato dell’amministratore di Condominio è diverso se nominato dall’assemblea o se di natura giudiziaria: nel primo caso ha durata di due anni, mentre nel secondo il rapporto è finalizzato al mero compimento dell’atto non compiuto e necessario per la gestione dello stabile. Superato l’impasse che aveva paralizzato l’attività del palazzo, il mandato dell’amministratore condominiale può cessare.  

Il Giudice e il barème nella valutazione del danno non patrimoniale da lesione del bene salute

Pubblicato: 08/05/2021

Nella quantificazione del danno biologico si distingue l’accertamento della natura dell’invalidità dalla sua quantificazione in punti percentuali. Quest’ultima, quando non deve seguire apposite tabelle imposte per legge, avviene sulla base di barèmes la cui scelta attiene a un piano valutativo e non fattuale e su cui pertanto non vi è l’obbligo per il Giudice di stimolare il contraddittorio quando rilevi la questione di ufficio.  

Negato il risarcimento per i danni derivanti da una buca in autostrada: non è sufficiente la testimonianza del passeggero che l'ha percepita

Pubblicato: 08/05/2021

Ai fini dell’accertamento di un evento ignoto (come l’esistenza di una buca sul manto stradale), le testimonianze devono essere valutate come indizi, non essendo da sole sufficienti a far desumere la sussistenza del fatto.  

Avvocato negligente? Il cliente deve dimostralo

Pubblicato: 08/05/2021

Il cliente che assume una negligenza del suo difensore deve dimostrare non solo in cosa consista la negligenza, dunque la violazione dell’obbligo professionale, ma anche che essa ha influito sull’esito della lite, ossia che una diversa condotta avrebbe portato ad un risultato positivo.  


l'ultimo evento

tn_pdf_locandina-7-maggio-2021-on-line--difese-ufficio.jpg

07/05/2021
I REATI “SESSUALI” E I REATI “FAMILIARI”: MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA, VIOLENZA SESSUALE E STALKING

RELATORI:
Avv. MANUELA FERRI
(Membro Consiglio Direttivo Ass. Sud Toscana)
Aspetti sostanziali
Avv. ANTONELLA CALUSSI
(Consigliere COA Arezzo)
Aspetti procedurali
Prof. Dott. ROLANDO PATERNITI
(Psichiatra Criminologo)
Aspetti psicologici della vittima e dello stalker

La partecipazione all’intero evento comporta, per gli Avvocati, l'attribuzione di n. 3 crediti formativi

EVENTO FORMATIVO VALIDO PER IL CORSO DIFESE D’UFFICIO 2021/2022